Wikipedia:La voce perfetta

La voce perfetta per Wikipedia...

  • ...comincia con una descrizione chiara e distinta del soggetto: la sezione iniziale introduce e spiega il significato del soggetto chiaramente ed accuratamente, ma senza entrare subito in eccessivo dettaglio.
  • ...è comprensibile; sufficientemente chiara da essere capita, eppure entra sufficientemente nel dettaglio; esplora completamente e spiega il soggetto così da essere compreso allo stesso tempo da novizi e da esperti.
  • ...è praticamente autoconclusiva; include e spiega tutta la terminologia richiesta alla comprensione della voce, così che ognuno possa capire completamente il soggetto senza dover leggere molte altre voci.
  • ...si dirama; contiene wikilink e fonti per altre voci e materiali esterni che possano aggiungere nuovo significato o contesto al soggetto, o dare informazioni rilevanti collegate, in modo che i lettori possano facilmente capire dove dovrebbero andare per maggiori informazioni o contestualizzazione.
  • ...riconosce ed esplora tutti gli aspetti del soggetto; copre ogni angolo enciclopedico dello stesso.
  • ...è completamente neutrale e oggettiva; ha un punto di vista neutrale; presenta gli aspetti contrastanti di ogni controversia con logica ed equilibrio, indicandoli tutti senza favorire alcun particolar ideale o punto di vista. Ai punti di vista più documentati e accettati viene accordata enfasi a alle visuali minoritarie viene data una priorità in qualche modo inferiore, mentre nello stesso tempo vengono fornite informazioni e indicazioni di ricerca sufficienti al lettore per indagare più a fondo ciascun punto di vista.
  • ...ha dimensioni appropriate; la dimensione della voce è sufficiente a fornire adeguata informazione, profondità e analisi sul soggetto, senza includere dettagli non necessari o informazioni che starebbero meglio in una voce figlia ("sottopagina"), in una voce correlata o in progetti correlati.
  • ...riflette conoscenze esperte; basate su fatti e radicate in principi logici di seria competenza disciplinare.
  • ...è precisa ed esplicita; libera da vaghe generalizzazioni o mezze verità che possano derivare da un'imperfetta manipolazione del soggetto.
  • ...è ben documentata; autorevole, le fonti sono citate, specialmente quelle che sono le più accessibili ed aggiornate.
  • ...è molto chiara; scritta cioè per evitare ambiguità e incomprensioni. Comincia con una definizione e segue una struttura logica; usa frasi, grammatica, sintassi formulate chiaramente.
  • ...include immagini informative rilevanti, ciascuna con il suo commento esplicativo. Può includere mappe, ritratti, fotografie o immagini artistiche; in numero sufficiente a contribuire all'interesse o alla comprensione del lettore, ma senza distrarre dall'argomento della voce.
  • ...è avvincente; usa frasi variate in lunghezza e struttura, la lingua è descrittiva e icastica, pur mantenendo un approccio enciclopedico.
  • ...usa correttamente grammatica e altre convenzioni di scrittura corrette; segue tutte le regole comunemente accettate della lingua italiana.
  • ...non può esistere. In nessun caso dovresti spendere troppo tempo a preoccuparti di come ottenere una voce perfetta. La perfezione assoluta è una idea platonica irrangiungibile. La gioia di scrivere e modificare sta nel fatto che la perfezione non è richiesta.

Voci correlate