Virtual International Authority File

Virtual International Authority File (VIAF)
sito web
[[File:VIAF Screenshot 2012.png|frameless|center|260x300px]]VIAF: Screenshot (2012)
URL
Tipo di sitoMotore di ricerca, catalogo pubblico on-line
LinguaInglese
Registrazioneno
Commercialeno
ProprietarioOnline Computer Library Center
Creato daProgetto congiunto di biblioteche nazionali
Lancio2012
Stato attualeattivo

Il Virtual International Authority File (acronimo: VIAF) è un progetto internazionale che ha dato vita ad un'unica base dati di voci di autorità controllate relative a autori, titoli e collane, (ca. 20 milioni di autori provenienti da 24 cataloghi collettivi nazionali) a disposizione quale servizio gratuito del web semantico; in essa l'utente può cercare un autore, un titolo, una collana nella propria lingua preferita, trovare la voce relativa e accedere immediatamente ai cataloghi nazionali o internazionali corrispondenti per visualizzare la lista delle loro opere.

Promosso dalla Biblioteca del Congresso statunitense, la Deutsche Nationalbibliothek tedesca (DNB), è ora sostenuto dall'Online Computer Library Center (OCLC); hanno aderito successivamente numerose altre biblioteche nazionali fra cui l'Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche italiane e per le informazioni bibliografiche (ICCU).

Partecipanti

Bibliografia

  • Kelley, Michael; Schwartz, Meredith (2012). «VIAF service transitions to OCLC». Library Journal (Media Source Inc.) 137 (8): 16.
  • Giulia Manzotti, Analisi e riflessioni sul VIAF, Virtual International Authority File, in "JLIS", n.2 (2010)[1]
  • Barbara Tillet, Anthority control, stato dell'arte e nuove prospettive[2] in Authority control: definizione e esperienze internazionali, convegno internazionale, Firenze, 10-12 febbraio 2003IFLA,
  • Barbara B. Tillet, A Virtual International Authority File, in 67th IFLA Council and General Conference, August 16-25, 2001 [3]

Voci correlate

Collegamenti esterni