Cappella Sistina (Savona)

Coordinate: 44°18′28.46″N 8°28′57.15″E / 44.307906°N 8.482542°E44.307906; 8.482542 Template:Infobox edifici religiosi

La Cappella Sistina, a Savona, è una cappella che si trova adiacente alla Cattedrale di Maria Assunta e si affaccia sulla medesima piazza.

Cenni storici

L'edificio risale al 1481 e fu costruito per volere di Papa Sisto IV per accogliere la tomba dei genitori. Recentemente restaurata, è utilizzata per concerti o tavole rotonde.

Struttura e opere d'arte

La cappella è a navata unica con cupola sovrastante il presbiterio. Fu decorata dal Mazone nel 1489. Di tali affreschi rimangono poche tracce visibili dietro l'altare e sul tamburo della cupola. L'edificio fu infatti stravolto da interventi settecenteschi che conferirono l'attuale aspetto rococò. Tra il 1762 e il 1763 l'interno venne ricoperto di stucchi e pitture dal Brusco e dal Tagliafichi. Rimase inalterato solo il sepolcro dei genitori di Papa Sisto IV scolpito tra il 1482 e il 1483 dai fratelli D'Aria. Di particolare interesse è l'organo a canne, pregevole opera dei genovesi Filippo e Felice Piccaluga risalente al 1764, restaurato dal M° Graziano Interbartolo nel 2008.

Facciata

Voci correlate

Bibliografia

  • Giorgio Rossini, La Cappella Sistina di Savona. Architettura francescana e mecenatismo roveresco, Savona, Marco Sabatelli Editore, 2000.
  • Giovanna Rotondi Terminiello, 1762-1764: un "moderno costume" per la Cappella Sistina, in Un'isola di devozione a Savona. Il complesso monumentale della Cattedrale dell'Assunta, a cura di Giovanna Rotondi Terminiello, Savona, Marco Sabatelli Editore, 2002, pp. 295-313.
  • Francesco Maria Della Rovere mecenate della musica: gli organi di Filippo e Felice Piccaluga della Cappella Sistina e della Cattedrale di Savona (1762-67). La storia - Il restauro, a cura di Maurizio Tarrini, Genova-Savona, Associazione Ligure per la Ricerca delle Fonti Musicali, 2009 (Studi e fonti per la storia della musica in Liguria, 8).